Meningite e HHT: La Dott.ssa Suppressa risponde alle vostre domande

Abbiamo ricevuto, nelle ultime settimane, moltissime email e telefonate dei nostri associati, affetti da HHT, preoccupati per gli episodi di meningite.

Per questo ci è sembrato opportuno interpellare la Dottoressa Patrizia Suppressa del Centro HHT di Bari e condividere con tutti le risposte che gentilmente ci ha fornito.

Domanda: Viaggio spesso per lavoro e vorrei fare il vaccino per la meningite, ma ho una mav polmonare, posso fare il vaccino in tranquillità?

Quando la MAV è piccola, ossia con una arteriola afferente sotto ai 3 millimetri, non ci dovrebbe essere alcuna possibilità di passaggio da parte di alcun germe (in letteratura non ci sono casi di infezione in presenza di MAV piccole, per cui si è assunto tale limite di grandezza perché tutte le infezioni descritte avevano come caratteristica una MAV superiore a quel diametro).

In questo momento assistiamo alla folle corsa al vaccino per la meningite su cui però non esistono molte informazioni in letteratura. Posso, dunque, solo presupporre che il batterio della meningite si comporti come qualsiasi altro batterio. Questo significa che necessita di un determinato diametro di MAV per passare attraverso il polmone. Con una MAV piccola, sotto ai tre millimetri non dovrebbero esserci rischi di passaggio.

 

DomandaMio figlio non ha ancora fatto lo screening per l'HHT, non sappiamo se ne è affetto: può fare il vaccino per la meningite?

Un bambino che non ha fatto lo screening in presenza di MAV di diametro al limite del trattamento dovrebbe/potrebbe avere alcuni segni inequivocabili della presenza di una mav polmonare, come dispnea e un aspetto cianotico.

Non ci dovrebbero essere controindicazioni al vaccino in condizioni diverse da quella appena descritta, tuttavia consiglio di parlarne con il medico del proprio Centro HHT di riferimento prima di qualsiasi iniziativa (ogni famiglia presenta caratteristiche fenotipiche diverse dalle altre).

DomandaC'è qualcosa che un paziente HHT deve sapere prima di fare il vaccino per la meningite?

Nessuna in particolare, tranne quelle già esposte e le normali precauzioni che prenderebbe chiunque faccia un vaccino.

Domanda: Le persone affette da HHT sono più esposte a rischio di meningite di altre?

Assolutamente no, il sistema immunitario di un paziente HHT è identico a quello di tutti gli altri per cui ha le stesse probabililtà di contrarre o meno il batterio della meningite.

Desideriamo ringraziare la Dottoressa Suppressa che, nonostante le sue giornate davvero impegnative, trova sempre il tempo per consigliarci e per chiarire i dubbi dei nostri pazienti.

 

E' necessario sottolineare il fatto che ogni paziente è diverso dall'altro ed ha una sua storia personale, dunque, al di là di indicazioni generali, prima di sottoporsi alla vaccinazione, è indispensabile che ognuno si consulti con il proprio medico curante e/o con il Centro HHT da cui è seguito.

Pin It
Torna su