Cosa facciamo con il tuo 5xmille?

La nostra famiglia cresce, i nostri volontari aumentano ed insieme a loro realizziamo progetti sempre più importanti anche grazie al sostegno del 5xmille  che ci permette di portare avanti progetti come questi che abbiamo in serbo per voi nel per il 2017: 

1.CopyrigHHT 3 ricchissime edizioni della nostra rivista per aggiornarti su tutte le novità relative all’HHT

2.Help Line: attiva 7 giorni su 7 – 24 ore al giorno, grazie all’impegno dei nostri volontari, per dare assistenza a tutti i pazienti sul territorio nazionale.

3.Formazione: tanti nuovi medici formati sull’HHT, ogni anno in una regione diversa, per garantire che tutti abbiano servizi e assistenza adeguati.

4.ERN EuropeeL’Europa si sta muovendo per le patologie rare e noi ci siamo a rappresentare la comunità Italiana nella VASCERN insieme alla comunità dei clinici.

5.Camp 2017La Conferenza Annuale Medici Pazienti, anche quest’anno, riserverà molte novità per essere sempre più vicina alle tue necessità.

6.Gruppi regionali: siamo ormai a 10 gruppi, ma abbiamo già in cantiere nuovi poli regionali, per essere sempre più vicino a te.

7.Progetto invalidità: novità assoluta! Abbiamo creato un comitato ad hoc per studiare la questione e vedere come superare le problematiche per l’accesso a questo sostegno.

8.Studi clinici multicentrici: nell’ottica del patient involvement ci faremo promotori e sostenitori di nuovi studi farmacologici e terapeutici.

9.Progetto Giovani sono una categoria trascurata da troppo tempo ed è nostro impegno dare a tutti i bambini e ragazzi uno spazio di sostegno adeguato alla loro età.

Rendi possibile tutto questo devolvendo il tuo 5xmille alla HHT Onlus nella prossima dichiarazione dei redditi.

Basta indicare il nostro codice fiscale93301800723 nel riquadro per le associazioni di volontariato e aggiungere la tua firma. Non c’è da pagare nulla: è lo Stato che ci devolverà il contributo.

Puoi essere portavoce anche tu invitando i tuoi amici e famigliari a sostenerci!

Insieme faremo passi da gigante.

Un carissimo saluto.

Dott.ssa Maria Aguglia

Presidente HHT Onlus

Pin It
Torna su